Cerca in PocoBLog
 
Immagine
 pioggia ed arcobaleno nel deserto del Sinai.... di Biondic
| Poco.it | Cafe' | Bookmark Poco |

Visite: 310857




Titolo
Belem (3)
Bianco e nero (2)
Bratislava (14)
Coimbra (1)
Digital (3)
Headers (13)
Ivanteevka Russia (7)
Lisboa (1)
Porto (2)
Promocard (4)
Sinai desert (2)
Tivoli (9)
Tomar (1)

Le foto più cliccate

 

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from pocoblog. Make your own badge here.

Titolo







\\ PocoBLog : Storico (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Scritto da Oso (del 06/02/2006 @ 13:53:29, in PocoBLog, linkato 894 volte)

43 Top Web hits from across the Blogosphere!...(originally uploaded by megpickard)



... conosci Jason Kottke?

Articolo Permalink   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Scritto da Oso (del 03/02/2006 @ 11:38:24, in Giochi, linkato 1362 volte)


Gestire una intera catena di fast food tipo McDonald (FckDonald!©) non è facile! Dalla coltivazione ed allevamento, alla vendita al dettaglio per poi passare alle strategie di marketing, una vera giungla piena di insidie… Molleindustria ti nomina padrone di McDonald in un gioco di ruolo in cui, col solo scopo di guadagnare, ti dovrai districare dai problemi e dalle insidie senza alcuno scrupolo… corruzione, mobbing, OGM, …
Nello stesso sito anche altri simpatici giochi, un blog ed alcuni interessanti link…


Tags: , , ,
Articolo Permalink   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Scritto da Nith (del 02/02/2006 @ 13:32:31, in Eventi, linkato 1309 volte)

Il Diavolo per antonomasia,il re degli inferi, appare nel Carneva­le di Pont Saint-Martin, in Val'd'Aosta, dove la sera del martédì grasso, dopo essere stato impiccato sotto 'imponente arcata del ponte romano, viene bruciato e infine gettato,nelle acque del Lys. Quel ponte fu spettatore di una beffa al Diavolo compiuta da san Martino di Tours in persona. La leggenda narra che le acque in pie­na del torrente avevano spazzato la fragile passerella che l'attraver­sava. San Martino, di passaggio da quelle parti, propose al Diavolo di
costruire un ponte vero in muratura: in cambio gli avrebbe con­cesso la prima anima che l'avesse attraversato. Il demonio accettò il patto costruendo un ponte solidissimo ma evitando accuratamente che le pietre fossero incastonate a forma di croce, come si può osser­vare ancora oggi. Appena terminata l'opera, il santo gettòoltre il ponte una pagnotta che un cane affamato rincorse: sicché il Diavolo dovette ritirarsi scornato e beffato. .

Nella sfilata carnascialesca san Martino si presenta con un costu­me romano e il Diavolo è in nero e con due lunghe corna. I due riva­li sono seguiti da Ninfa, che ricorda una mitica fata di Colombera. Costei, narra un' altra leggenda, era. furibonda con i suoi compaesani perché ne disprezzavano il figlio, nato deforme. Per castigarli fece gonfiare la Dora e cavalcandone le onde impetuose si diresse verso il ponte. Gli abitanti, spaventati, la pregarono di risparmiarlo e la fa­ta impietosita si abbassò salvandolo.


Sfilano poi i due capi rispettivamente dei Romani e dei Salassi in­sieme con le loro truppe a rammentare una terribile battaglia. I Sa­lassi, una popolazione celtico-ligure della zona, facevano scorrerie nella pianura per procurarsi di che vivere. Un giorno rubarono ad­dirittura il tesoro di Giulio Cesare. Grave fu la punizione: un eserci­to romano ne fece prigionieri trentaseimila che furono venduti come schiavi a Eporedia, l'attuale Ivrea. Una volta i due minuscoli «eserci­ti» si scontravano lanciandosi patate lesse che alle volte diventavano pericolosi proiettili. Vincevano quasi sempre i Salassi perché a im­personarli si sceglievano i paesani più robusti: era una comprensibi­le rivalsa all'umiliazione subita tanti secoli fa. Oggi la battaglia è sta­ta annullata sia per motivi di ordine pubblico sia perché i Romani si lamentavano di partire svantaggiati.

Tratto dal Lunario di Alfredo Cattabiani

Ricorrenza

martedì grasso

Apertura Speciale:
Martedi'grasso

Pagamenti
Ingresso gratuito

Carnevale
Pont Saint Martin (AO)
Tel: 0125/804843

Come arrivarci
Treno:Pont Sant Martin
Autostrada:A5 uscita Pont Sant Martin.

Tags: , , , , , , ,
Articolo Permalink   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Scritto da Oso (del 02/02/2006 @ 13:09:20, in Economia Politica Societa', linkato 1059 volte)


Assolutamente allucinante!!! La Mighty Mix, ditta neozelandese produttrice di cibo per cani, ha annunciato l’invio di 42 tonnellate di cibo per cani per nutrire i bambini affamati del Kenya, attualmente afflitto dalla carestia. “E’ un insulto!” ha affermato il governo kenyota oltraggiato “per nessuna ragione ciberemo persone con pastoni per cani!
Christine Drummond, proprietaria di Mighty Mix, incredibilmente replica: “E’ molto nutriente, ha un buon sapore, e io stessa lo uso nel mio porridge la mattina” !!!!!!!!!

…ed ancora: “l’ho inviato come supporto nutrizionale, avevo pensato prima ai biscotti per cani, ma considerato l’elevato numero di persone bisognose, ho pensato alla polvere solubile…
Direi che siamo proprio alla frutta! link all'articolo...Senza parole…


Tags: , , , , , , , , , ,
Articolo Permalink   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Scritto da Biondic (del 01/02/2006 @ 08:14:55, in Tecnologia, linkato 10540 volte)

Diceva Lenin: " I capitalisti, ci venderanno anche le corde con cui li impiccheremo".
Ma cosa c'entra Lenin con SKY, i Cinesi, il calcio ed Internet? Leggete e meditate..
E` notizia di due giorni fa` che su richiesta di SKY, (leggi ordine di Murdoch , amico di Berlusconi) la Guardia di Finanza Italiana, ha sequestrato i siti web www.coolstreaming.it e www.calciolibero.com. Motivo? Semplice, avevano linkato sui propri siti web, dei broadcast cinesi che trasmettono sulla rete le partite del calcio Italiano.
La cosa divertente, e` che la notizia ha fatto il giro della rete e se prima a guardare le partite di calcio su internet (gratis) erano poche migliaia di Italiani, c'e` da scommettere che da ora saranno milioni. Infatti ora a www.coolstraming.it si e` sopstato su un ".us" ed a loro, si sono alleati www.bismark.it che si ripromette di mandare ancora broadcast Cinesi. Ma facciamo un po' di storia...
Si racconta che essendo il calcio Italiano molto amato dai cinesi, alcuni canali molto importanti abbiano acquistato da SKY il diritto di mettere in rete (per gli utenti cinesi) le partite del campionato di calcio Italiano.
Chissa`, forse Murdoch pensava che esistesse una Internet Cinese diversa dalle altre, fatto sta che l'accordo e` stato siglato, pare a suon di milioni. Peccato che, Internet sia una per tutti e dunque, su quei siti web ci possono arrivare sia i cinesi che gli italiani. Detto fatto, ecco che spuntano decine di siti web che in perfetta lingua italiana non solo mettono il link al sito web cinese, ma avvolte facilitano l'operazione mettendo il link direttamente al file di streaming.
La cosa manda su tutte le furie Murdoch, magnate proprietario di SKY, a mio personale modo di vedere uno dei cinque uomini piu' odiosi del mondo (basta pensare che, e`o era? il compagno di Letizia Moratti, nonche' amico di Berlusconi e di J.W.Bush), il quale chiede l'intervento delle forze dell'ordine. Ma intervento per cosa? poiche' il reato non sussite, avendo i siti web in questione messo online soltanto un link a dei canali liberi, appunto i canali cinesi. Dunque SKY dovrebbe denunciare i canali cinesi, ma per cosa? i diritti li hanno acquistati ed a suon di milioni, dunque e` loro diritto mettere il segnale online.

Quindi cosa succede? semplice, che essendo la Guardia di Finanza Italiana al servizio dei potenti, vanno a fare una visitina a due siti web che mettono i link cinesi online e li sequestrano. Con quali accuse? probabilmente ececsso di velocita` o mancanza dei riquisiti per .... per qualcosa, basta che si chiude il segnale.
Fatto sta che la notizia ha fatto eco e pubblicita` a questi siti ed altri siti che fanno la stessa cosa, ed ora si puo' comunque andare a visitare www.coolstreaming.us oppure http://streaming.bismark.it/ o altri e domenica, ore 14:00 si vedra` chi ha vinto..
Dunque, ora icordate il detto di Lenin?: "I capitalisti ci venderanno anche le corde con cui li impiccheremo." ?
Buona visione.


Tags: , , , , , , , , ,
Articolo Permalink   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Scritto da Oso (del 31/01/2006 @ 11:11:55, in Giochi, linkato 1571 volte)

Ho scoperto che è pronta la seconda parte del Test Mensa ed è in preparazione la terza. Mi rimane difficile da concepire come questo test sia valido per la valutazione dell’intelligenza, sembra piuttosto adatto per la valutazione della cultura generale, enciclopedica e didascalica, a volte anche molto specifica. Cosa c’entra sapere cosa è un nibble, un p'ip'a o sapere quanti film hanno fatto su Guerre Stellari con l’intelligenza? Un test che chiunque sarebbe in grado di costruire con l’aiuto di manuali ed enciclopedie e che comunque rimane solo un simpatico giochino.
Hyle, alias Andrea B., ha tradotto il Mensa test in italiano e lo ha reso disponibile sul web nella stessa identica veste del test originale. Le temutissime soluzioni sono state di recente pubblicate da PocoBlog, scatenando il rammarico di hyle e compagnucci (e che motivo avrebbero?)... Si dimenticano che, però, le soluzioni non sono altro che le traduzioni delle soluzioni in inglese, disponibili già da molto tempo in moltissimi siti. Alcuni quesiti sono stati adattati alla versione italiana oppure sostituiti, per le cui soluzioni basterebbe cercare solamente la stringa del quesito tra virgolette...
Tutti i pensieri intelligenti sono già stati pensati; occorre solo tentare di ripensarli.”… diceva qualcuno…
Ad Andrea, però, sottopongo un quesito difficilissimo che può tranquillamente tradurre:
”Who discovered hot water?”
Forse ci voleva un po’ di fantasia in più, e neanche tanta… e proprio per questo ho costruito il PocoTest (prima parte?!!!) accessibile a tutti con una cultura generale di medio spessore.
Del tutto simile al Mensa, PocoTest non vuole valutare l’intelligenza, ma offrire un po’ di svago a chi ha tempo da perdere!
33 quesiti, le soluzioni saranno disponibili tra un po’….

0. 2 R in un B 2 Rotaie in un Binario
1. P ha 3 N
2. 16 D su una M
3. 3 R di un S
4. 40 L per A
5. 90 N nel L
6. 11 P a T
7. 20 P nella P
8. 24 V nella S D
9. 100 C nella D C
10. 4 P C
11. 34 C nel P di D
12. 32 B in una N B in M
13. 11 S in un E
14. 2 G in un C
15. 12 G della S M
16. 6 G di S
17. 47 C in un S D
18. 3.5 P per un F D
19. 3 C per C C
20. 10 D a S
21. 3 C nel S
22. 10 P I
23. 9 S di B
24. 5 D in L
25. 74 è un N del N della B
26. 315 S nel S
27. 24 F O
28. 20 S in un P
29. 9 P S
30. 18 A per la M E
31. 6 P nella S di D
32. 50 G nella P
33. 2 P in R in una B in B

Articolo Permalink   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Scritto da Nith (del 31/01/2006 @ 09:47:22, in Giochi, linkato 19276 volte)

Continuando a leggere sei consapevole di trovarti di fronte alle 33 risposte corrette del test della Mensa del web 2 in italiano

Invitiamo dunque chiunque non abbia ancora completato il test a non barare, pena l'invalida del test.

Le soluzioni sono state trovate dagli autori di PocoBLog che hanno superato le 26 risposte corrette. Le restanti sono frutto di ricerche e sinergie.

Tuttavia rammentiamo che questo test con l'intelligenza ha Poco a che vedere.

Per dei test più orientati verso la misurazione del "quoziente" di intelligenza, dunque del tutto "cultural free" si rimanda ai seguenti spazi web:

Il sito ufficiale Mensa International

iqtest.dk

 

Clicca qui solamente se vuoi sapere tutte le risposte corrette del test di intelligenza della MENSA del Web 2.0 [beta] (versione aggiornata al 28/01/2006)


Tags: , , , , , ,
Articolo Permalink   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Scritto da Nith (del 30/01/2006 @ 10:12:43, in Tecnologia, linkato 1469 volte)

Questo post vuole contribuire alla diffusione della campagna CONTRO la Trusted Computing philosophy. In breve si tratta di un accordo tra le maggiori case informatiche per la produzione ed il commercio con tecnologia "Trusted Computing" ossia dei sistemi "sicuri" che limitano l'installazione di programmi da parte dell'utente a favore di pacchetti garantiti e preconfezionati

E' chiaro che questo tipo di filosofia stride oltremodo con le realtà Open Source e darà ancora più potere (di quanto già non ne abbiano) alle case informatiche leader del settore le quali avranno il monopolio sul commercio di prodotti TC. Questo sistema distrugge la libera competizione, limita l'operabilità degli utenti sui propri pc.

Sul sito http://www.no1984.org/ potete trovare maggiori informazioni e un breve filmato su quanto detto.



 

Tags: , , , , , , ,
Articolo Permalink   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Scritto da Oso (del 27/01/2006 @ 11:04:11, in Tecnologia, linkato 10248 volte)


Vi è mai capitato di imbattervi in directory non protette? Molte volte queste contengono una grande quantità di materiale di tutti i tipi: immagini, filmati, musica, manuali ed applicativi con relativi serial codes… sono là, come mele su un albero, a nostra disposizione.

E’ vero che, alle volte, questo materiale può essere “scomodo”, in altre parole NSFW (Not Safe For Work), ma se siamo interessati a qualche file in particolare possiamo affinare le ricerche di Google utilizzando opportuni operatori.

Google Tutor possiede un manuale di Google molto preciso, ma anche un blog dove sono pubblicati numerosi suggerimenti e curiosità.
Grazie a Google Tutor ho imparato ad approfittare delle risorse contenute nelle parent directory aperte e non protette che, come potete immaginare, sono tantissime: per visualizzarle basta copiare questa stringa nella barra della ricerca di Google:
-inurl(html|htm|php) intitle:”index of” +”last modified” +”parent directory” +description +size]
Come vedete la ricerca è basata sulle parole che compaiono in questo tipo di pagine.
Se vogliamo essere più precisi possiamo inserire il tipo di file che stiamo cercando, per esempio mpeg o avi:
-inurl:(htm|html|php) intitle:”index of” +”last modified” +”parent directory” +description +size +(mpeg|avi)
Oppure cercare anche un nome:
-inurl:(htm|html|php) intitle:”index of” +”last modified” +”parent directory” +description +size +(mpeg|avi)+”Pamela”
etc…
Entrando nelle directory personali possiamo incappare in materiale personale riservato, e quindi sfogare quel voyeurismo che, ammettetelo, è in ognuno di noi!



Technorati Tags: , , ,
Articolo Permalink   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Scritto da Biondic (del 25/01/2006 @ 12:38:02, in Economia Politica Societa', linkato 1767 volte)
Oggi e` passata al Senato la legge sui reati d'opinione.Solo il nome fa rabbrividire, ma provando a leggerla sembra una legge contro chiunque faccia qualunque cosa contro le religioni, i preti ecc ecc.

Va notato che il testo ripota l'originale e le modifiche aggiunte. Da notarsi che inizialmente il testo voleva difendere solamente la "religione cattolica", in seguito invece la parola e` stata sostituita con "tutti i culti religiosi"

.

Da notare anche che inizialmnte per i reati di "razzismo" o di natura vicina al nazzismo o fascismo, inizialmente il reato prevedeva la pena di un'anno e sei mesi di reclusione, poi passata solamente ad una ammenda che va da 1000 a 6000 euro. In pratica in uncoraggiamento all'odio raziale.
Per la cronaca, per le bestemmie, se non erro e` prevista la reclusione... sigh!!!

Faccio notare anche un'aneddoto: nella foto di 1984 che ho trovato su internet, il "Grande Fratello" sembra Lukashenko, dittatore della Bielorussia.
Riporto di seguito il testo:

«Art. 283 – (Attentato contro la Costituzione dello Stato). – Chiunque, con atti violenti, commette un fatto diretto e idoneo a mutare la Costituzione dello Stato o la forma di governo, è punito con la reclusione non inferiore a cinque anni».

Art. 4.

1. L’articolo 289 del codice penale è sostituito dal seguente:

«Art. 289 – (Attentato contro organi costituzionali e contro le assemblee regionali). – È punito con la reclusione da uno a cinque anni, qualora non si tratti di un più grave delitto, chiunque commette atti violenti diretti ad impedire, in tutto o in parte, anche temporaneamente:
1) al Presidente della Repubblica o al Governo l’esercizio delle attribuzioni o delle prerogative conferite dalla legge;

2) alle assemblee legislative o ad una di queste, o alla Corte costituzionale o alle assemblee regionali l’esercizio delle loro funzioni».

Art. 5.

1. L’articolo 292 del codice penale è sostituito dal seguente:

«Art. 292 – (Vilipendio o danneggiamento alla bandiera o ad altro emblema dello Stato). – Chiunque vilipende con espressioni ingiuriose la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000. La pena è aumentata da euro 5.000 a euro 10.000 nel caso in cui il medesimo fatto sia commesso in occasione di una pubblica ricorrenza o di una cerimonia ufficiale.

Chiunque pubblicamente e intenzionalmente distrugge, disperde, deteriora, rende inservibile o imbratta la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la reclusione fino a due anni.
Agli effetti della legge penale per bandiera nazionale si intende la bandiera ufficiale dello Stato e ogni altra bandiera portante i colori nazionali».

Art. 6.

1. L’articolo 299 del codice penale è sostituito dal seguente:

«Art. 299 – (Offesa alla bandiera o ad altro emblema di uno Stato estero). – Chiunque nel territorio dello Stato vilipende, con espressioni ingiuriose, in luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico, la bandiera ufficiale o un altro emblema di uno Stato estero, usati in conformità del diritto interno dello Stato italiano, è punito con l’ammenda da euro 100 a euro 1.000».

Art. 7.

1. L’articolo 403 del codice penale è sostituito dal seguente:

«Art. 403 – (Offese a una confessione religiosa mediante vilipendio di persone). – Chiunque pubblicamente offende una confessione religiosa, mediante vilipendio di chi la professa, è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000.

Si applica la multa da euro 2.000 a euro 6.000 a chi offende una confessione religiosa, mediante vilipendio di un ministro del culto».

Art. 8.

1. L’articolo 404 del codice penale è sostituito dal seguente:

«Art. 404 – (Offese a una confessione religiosa mediante vilipendio o danneggiamento di cose). – Chiunque, in luogo destinato al culto, o in luogo pubblico o aperto al pubblico, offendendo una confessione religiosa, vilipende con espressioni ingiuriose cose che formino oggetto di culto, o siano consacrate al culto, o siano destinate necessariamente all’esercizio del culto, ovvero commette il fatto in occasione di funzioni religiose, compiute in luogo privato da un ministro del culto, è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000.

Chiunque pubblicamente e intenzionalmente distrugge, disperde, deteriora, rende inservibili o imbratta cose che formino oggetto di culto o siano consacrate al culto o siano destinate necessariamente all’esercizio del culto è punito con la reclusione fino a due anni».

Art. 9.

1. All’articolo 405 del codice penale sono apportate le seguenti modificazioni:

a) al primo comma, le parole: «del culto cattolico» sono sostituite dalle seguenti: «del culto di una confessione religiosa»;

b) alla rubrica, le parole: «del culto cattolico» sono sostituite dalle seguenti: «del culto di una confessione religiosa».

Art. 10.

1. L’articolo 406 del codice penale è abrogato.

2. Al libro secondo, titolo IV, capo I, del codice penale, la rubrica è sostituita dalla seguente: «DEI DELITTI CONTRO LE CONFESSIONI RELIGIOSE».

Art. 11.

1. All’articolo 290, primo comma, del codice penale, le parole: «con la reclusione da sei mesi a tre anni» sono sostituite dalle seguenti: «con la multa da euro 1.000 a euro 5.000».

2. All’articolo 291 del codice penale, le parole: «con la reclusione da uno a tre anni» sono sostituite dalle seguenti: «con la multa da euro 1.000 a euro 5.000».
3. All’articolo 342 del codice penale sono apportate le seguenti modificazioni:

a) al primo comma, le parole: «con la reclusione fino a tre anni» sono sostituite dalle seguenti: «con la multa da euro 1.000 a euro 5.000»;

b) al terzo comma, le parole: «è della reclusione da uno a quattro anni» sono sostituite dalle seguenti: «è della multa da euro 2.000 a euro 6.000».

Art. 12.

1. Gli articoli 269, 272, 279, 292-bis e 293 del codice penale sono abrogati.

Art. 13.

1. All’articolo 3, comma 1, della legge 13 ottobre 1975, n. 654, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) la lettera a) è sostituita dalla seguente:
«a) con la reclusione fino ad un anno e sei mesi o con la multa fino a 6.000 euro chi propaganda idee fondate sulla superiorità o sull’odio razziale o etnico, ovvero istiga a commettere o commette atti di discriminazione per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi;»;
b) alla lettera b), la parola: «incita» è sostituita dalla seguente: «istiga».

Art. 14.

1. All’articolo 2 del codice penale, dopo il secondo comma è inserito il seguente:

«Se vi è stata condanna a pena detentiva e la legge posteriore prevede esclusivamente la pena pecuniaria, la pena detentiva inflitta si converte immediatamente nella corrispondente pena pecuniaria, ai sensi dell’articolo 135».

Art. 15.

1. Alle violazioni depenalizzate dalla presente legge si applicano, in quanto compatibili, gli articoli 101 e 102 del decreto legislativo.


Technorati Tags: , , , , , , , ,

Articolo Permalink   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35

27/02/2020 @ 12:04:02
script eseguito in 62 ms


< febbraio 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
 
             

Titolo
Arte Cultura (49)
Diario Pensieri Poesie (61)
Economia Politica Societa' (50)
Eventi (28)
Giochi (18)
PocoBLog (82)
Salute (27)
Tecnologia (11)
Viaggi (15)

Catalogati per mese:
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
hola
14/08/2008 @ 20:11:55
Scritto da t
..Secondo me e' fa...
14/08/2008 @ 04:25:45
Scritto da fabio
Mi sembra che si s...
22/07/2008 @ 18:56:07
Scritto da Nunzia
dovrebbe essere ne...
21/06/2008 @ 23:11:35
Scritto da Virgola
Qualcuno ha la tra...
21/06/2008 @ 23:10:52
Scritto da Virgola