\\ PocoBLog : Articolo : Stampa
Giovanni's Adventures in New Zealand chapter V
Scritto da Nith (del 22/01/2006 @ 15:30:00, in Viaggi, linkato 1532 volte)

Giovanni è un mio collega e amico che sta visitando la Nuova Zelanda con la sua compagna e ci invia da lì i suoi simpaticissimi appunti di viaggio...
Le targhe delle macchine in Tasmania recitano testualmente "Tasmania your natural state" e non c`e` niente di piu` vero mai visto un posto piu` selavggio di questo il parco nazionale della Cradle mountain lascia a bocca aperta con i suoi colori e la sua wildlife `n poche parole animali serpenti e quant`altro la fanno da padrone e lo scenario naturale di questa montagna di cui ho raggiunto la vetta e` mozzafiato...Il paesaggio e` dominato da foreste pluviali che che caratterizzano la zona che gli autoctoni e il mondo intero chiamano World heritage area la coastline con le sue scogliere di sedimenti strati(fica)ti forma a tratti rocce aguzze talvolta forme geometriche concave in cui il vento anche qui piuttosto annoying fischia impetuoso....Dopo tre giorni impiegati per completare il giro dell`isola siamo volati di nuovo a Melbourne e io mi sono innamorato di questa citta` e questa nazione in generale..questo e` il posto ideale clima perfetto tantissime belle fanciulle ed un fermento artistico musicale che puo` competere tranquillamente con Londra.L`acquario della citta` e` qualcosa di favoloso quanto crudele ma mica se po anna` naa fossa dee marianne a 12000 metri sott`acqua pe vede er giant squid..quindi vai all`acquario de Melbourne e lo vedi Dopo questa citta` dalle mille risorse siamo partiti alla volta della Great Ocean road e la prima tappa e` stata Torquay il paradiso del surf con la sua famosa Bells beach quella nominata in point break(il film) e sede ogni anno del Rip curl pro di surf;affittata la tavola pensavo fosse facile come cavalcare le onde del Portogallo......fermate qua e`davvero per gente esperta so 4metri a botta e l`acqua che ho bevuto, in una giornata di vento fortissimo in cui era faticosissimo tornare ogni volta allo spot a nuoto per via della massa d`aria contraria,e` pari al bacino della diga del Vayon(svizzera o lantorno) comunque mi sono alzato tre volte e penso che vivendo qui con un buon training e le compagnie giuste me la potrei cavare bene,cmq niente a che vedere con coccia de morto banzai Brasile e cazzi vari qua so muri d`acqua e la cosa curiosa e` che c`e`gente de 50 e passa anni che va come un treno,ma come dice valeria, qua mediamente cominciano a 6 anni ad avere la prima tavola!!!Dopo giorni 2 sulla surfing coast abbiamo proseguito sulla Great Ocean road per vedere i koala e i dodici apostoli che nun so piu` dodici ma so undici(uno e` crollato un po` de tempo fa)ah dimenticavo che sono!?!..sono quegli strufoloni di roccia sedimentaria che si ergono in mezzo al mare(faraglioni).Purtroppo siamo andati a vederli alle 5 di pomeriggio e lo spettacolo piu` bello penso sia al tramonto anche se la foto degli strufoloni al sunset e` veramente cheesy((ah ah vocabolario di inglese...e cor cazzo che la trovate sta parola....tu anto la sai perche` gli inglesi la usano...).Trascorse 3ore su un simpatico pulmino abbiamo fatto ritorno a mel e l`indomani siamo volati alla volta di Sydney.Attualmente sono a Bondi beach la spiaggia piu` famosa di syd dovrei fermarmi per altri 2 giorni dopo di che volo per Seoul e 4giorni in Korea!!!!
Baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!!!
per francesco e francesca
ps.tantissimi auguri ar fio de rio e franceschina un`altro nipoteeeeeeeeeeeeee
fateli voi che io ce gioco!!!!!!!!!baci e auguri di cuore


Technorati Tags: , , , , , ,