\\ PocoBLog : Articolo : Stampa
Il Tevere in piena: una vittima illustre
Scritto da Oso (del 09/12/2005 @ 11:56:23, in Eventi, linkato 1673 volte)
Il Tevere da Ponte di Ferro

Il Tevere non è l’Arno ma comunque non è secondo a nessuno. Da un paio di settimane la pioggia caduta nel bacino idrico del fiume romano ha fatto alzare pericolosamente i livelli dell’acqua andando a sfiorare i 12 metri e causando l’esondazione nei pressi di Orte e nei territori vicino la

foce, dove decine di famiglie sono state sfollate. In questi giorno piove molto ed i livelli sono guardati con estrema attenzione. Il Tevere è dotato di un sistema complesso di dighe che permette di controllare il deflusso della piena senza fare correre rischi alla popolazione della città eterna, ma, come si dice, non si sa mai.
Chi ne sa qualcosa invece sono quelli di Radio Rock: il barcone situato nelle vicinanze del ponte di ferro, un luogo utilizzato abitualmente dalla radio per le numerose feste notturne che costituiscono una notevole fonte di incassi è affondato ieri!!! Già nel primo pomeriggio però qualcosa non andava. Uno dei tiranti, probabilmente danneggiato dalla piena, si è piegato provocando l’inclinazione a prua della struttura, che a detta dei Vigili del Fuoco è affondata nel giro di pochi minuti. L’ultima festa di mercoledì notte era stata rimandata dagli organizzatori senza preavviso a causa di non specificati problemi tecnici. (Ansa non aggiornata per sciopero giornalisti)
Direi… Poteva finire peggio! Ma intanto a quelli di Radio Rock vorrei chiedere (cosa che effettivamente ho fatto, senza ottenere risposta alcuna) cosa c’entrano gli spot della Moratti e del Ministero della Difesa per la chiamata alle armi in una emittente che a suo dire e per voce dei suoi DJ si dichiara pacifista, anti berlusconiana (per non dire di sinistra)?
Che Radio Rock non si disperi... Tra un po' ci saranno le elezioni politiche e con gli incassi che arriveranno dagli spot elettorali di Forza Italia, Fiamma Tricolore, AN, Alternativa Sociale nonché dagli spot contro l'aborto del comitato per la vita, si potrà comprare un barcone nuovo nuovo!