\\ PocoBLog : Articolo : Stampa
Pier Paolo Pasolini
Scritto da Nith (del 21/10/2005 @ 20:57:30, in Eventi, linkato 1063 volte)
Roma, 21 ottobre 2005 - 13:33
 
PASOLINI: A 30 ANNI DALLA MORTE, ROMA RICORDA IL POETA
 
Eventi, mostre, film, convegni con intellettuali, poeti e artisti, ma soprattutto la voce di un grande poeta rievocata da letture e filmati d'epoca. Roma si prepara cosi' a ricordare Pier Paolo Pasolini, ucciso trent'anni fa, la notte tra l'uno e il due novembre, all'Idroscalo di Ostia. Ricco l'elenco delle iniziative messe a punto dal Comune capitolino, che si protrarranno da ottobre a gennaio 2006. E' proprio Gianni Borgna, assessore alla Cultura ma anche, all'epoca, giovane amico e allievo del grande scrittore friulano, a illustrare alla stampa il ciclo di incontri dal titolo "Trent'anni dopo. Pasolini uno di noi". Oltre cinquanta iniziative che spaziano dal recital di Aisha Cerami (al Piccolo Jovinelli dal 25 al 30 ottobre) al quadrangolare di calcio, sport definito da Pasolini "uno dei grandi piaceri della vita" a San Basilio (il 29 ottobre); dall'inaugurazione del monumento all'Idroscalo, zona finalmente bonificata dopo decenni di incuria (il primo novembre) alla mostra "Pasolini e Roma" al Museo di Roma in Trastevere.
E poi un grande ciclo di proiezioni di tutti i film diretti da Pasolini, i documentari, i film su di lui, e come chicca la proiezione restaurata del contorverso "Salo'", ultima fatica del regista (alla Sala Trevi dal 29 novembre al 22 dicembre). Il clou delle iniziative si avra' al Teatro Argentina: il 31 ottobre il dibattito su "Pasolini Corsaro", incentrato sull'impegno politico dell'artista espresso soprattutto attraverso i celebri articoli per il Corriere della Sera, a cui parteciperanno sociologi come Franco Ferrarotti, politologi come Giorgio Galli, Carlo Lucarelli e Guido Calvi, gia' legale della famiglia Pasolini. A seguire, Lucarelli mettera' in scena, col suo inconfondibile stile, il dramma "Pasolini, un mistero italiano", ripercorrendo le circostanze dell'assassinio e le controverse indagini.
(AGI)