\\ PocoBLog : Articolo : Stampa
Hocine Zaourar e la Madonna di Algeri
Scritto da Biondic (del 07/10/2005 @ 08:36:30, in Arte Cultura, linkato 4617 volte)

Questa e` la storia del fotografo Hocine Zaourar e della cosiddetta Madonna di Algeri , una foto riconosciuta come opera d'arte, realizzata da Hocine che lo ha reso famoso.
La storia e` questa, il 23 Settembre 1997, Hocine e` nell'ospedale di Zmirli, ad Algeri . In qualita' di fotografo per France Presse, deve riportare immagini sui corpi ammassati nell'ospedale a causa del massacro della notte precedente. Hocine, gira tra i corpi accatastati, tra i parenti, tra i feriti, si guarda intorno, cerca, fotografa, quando difronte a lui si apre una scena cha ha qualcosa di artisticamente meraviglioso e terribbile insieme. Una donna, piange disperata appoggiata ad una bianca parete nell'ospedale. La donna ha appena perso marito e figlio nel massacro di Bentalha e la madre cerca in qualche modo di sostenerla e consolarla. Per la cronaca, nella strage morirono 252 tra uomini, donne e bambini, si disse fu' opera della GIA,( o dei nuovi latifondisti in cerca di territori da comprare a basso prezzo ?)siamo in piena guerra civile.
Hocine, da bravo fotografo talentuoso, prende la mira e scatta, immortalando quella che verra' definita, la rappresentazione dell'Algeria stessa, in un capolavoro fotografico cha sembra portare in vita "la Pieta' di Michelangelo".
La foto fa il giro del mondo, vince premi, viene messa come orgoglio delle esposizioni di France Presse ispira un film ed e` stata trasformata in statua.
Ma ora, a tre anni dalla fine della guerra, l'Algeria in voglia di riscostruzione, con il regime democratico di
Bouteflika dichiara:"quella foto e` un'immagine negativa per il paese".
Il motto per il dopoguerra Algerino sembra essere "dimenticate e tacete".
Del resto anche "la Pieta'" di Michelangelo non sarebbe stata una gran pubblicita' per l'impero Romano e la politica coloniale di
allora.

La Madonna di Algeri di Hocine Zaourar