\\ PocoBLog : Articolo : Stampa
test Fazio umiliato ancora, non riesce a cogliere l'occasione
Scritto da Biondic (del 29/09/2005 @ 11:02:43, in Economia Politica Societa', linkato 1626 volte)

L'"Imbroglio" del governo Italiano dell'ultimo weekend, nel quale il rispettato ministro delle Finanze Domenico Siniscalco , ha dato le dimissioni, Silvio Berlusconi , il Presidente del Consiglio, messo sotto pressione, e` dovuto entrare nella questione, poiche' stava danneggiando anche troppo la reputazione Italiana. Ma nel corso del weekend, le cose sono solo peggiorate, i rappresentanti Italiani hanno messo in scena una vera e propria "Opera Buffa" ad un meeting del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale a Washington.

.. dopo una spiegazione di cosa e` accaduto nello scandalo sul Governatore della Banca d'Italia, per l'ormai famosa storia della Italianita` delle Banche, l'articolo dell'Economist, continua con l'accaduto in quel di Washington..

Alla fine , Il sig. Berlusconi ha fatto quello che avrebbe dovuto fare molto tempo fa, ed ha publicamente sfiduciato Fazio. Il Primo Ministro ha anche velocemente nominato Giulio Tremonti, un acerrimo nemico di Fazio che gia' aveva ricoperto la carica di Ministro delle Finanze con il governo Berlusconi, per prendere il posto di Siniscalco. Il sig. Tremonti, e` volato rapidamente a Washington, dove appena arrivato, ha messo in scena una imitazione di Fazio scimmiottandolo, difronte ai reporters.

..(l'Economist racconta dell'imitazione di Tremonti, della ormai tristemente famosa battuta di Fazio ai reporter di "Striscia", dove il Governatore li minaccio': "Se non ve ne andate, vi faccio dare un po' di botte..". ndr).

Girando il coltello nella piaga, il sig. Tremonti, ha poi spogliato il Governatore, dell'autorita' di rappresentare l'Italia nell'importante incontro del comitato della Banca Mondiale, mettendo al suo posto un rappresentante nuovo per questi eventi..
..L'articolo descrive come tutti i tentativi per portare Fazio alle dimissioni siano stati vani..

Se il governo di Berlusconi fosse stato abbastanza forte e popolare e le finanze Italiane fossero state in buono stato, gli assurdi avvenimenti degli ultimi giorni sarebbero stati non piu' che un simpatico intrattenimento. Ma il Premier sta perdendo nei sondaggi, parte della sua coalizione vorrebbe sostituirlo per evitare un disastro nelle prossime elezioni. Ma anche peggio, le finanze sono in uno stato molto preoccupante, con un debito pubblico ad una punta-record di 120% sul PIL ed un deficit ben oltre il limite del 3% previsto dalla zona Euro.

L'articolo continua.. con toni ironici sulle gesta dei vari Fazio, Berlusconi e Tremonti raccontando qualche scandalo, la soluzione del caso ABN Amro,ecc ecc , il tutto con toni da commedia all'Italiana.
Per leggere l'originale in Inglese:

http://www.economist.com/agenda/displayStory.cfm?story_id=4451173